Riparazioni d’amore


Otturare le questioni cave
in modo soave, con astuzia.
Quanto costa poi guardare
al di là delle loro opinioni?
Come spazzatura dei gironi
che ribolle all’Inferno e
dietro i cespugli di un’altura.
A quanto quelle mura?
Né di confine o di città
Ma di quell’arsura che oggi
il tuo cuore non piange.
La buttiamo giù con le guance?

(e con quei baci
che non ti ho detto?)

Post navigation